Pioli,voglia vincere ci ha fatto scherzo

La squadra oggi non ha espresso il proprio potenziale; la voglia di vincere, il dover vincere ci ha creato un brutto scherzo" Così Stefano Pioli spiega la sconfitta interna della sua Fiorentina contro il Cagliari, che pregiudica in maniera nette le possibilità dei viola in Europa League. Poi ancora: "Settimo posto? Noi potevamo incidere sulla nostra partita, non su altre. Forse siamo arrivati troppo carichi, non siamo riusciti a gestire le pressioni - sottolinea il tecnico -. La nostra difficoltà della manovra ci ha impedito di creare situazione da gol. Abbiamo fatto fatica ad andare in profondità e a trovare imbucate centrali. Non siamo stati alla nostra altezza: ci dispiace". Pioli poi punta il dito sui minuti effettivi giocati al Franchi, e di conseguenza la direzione di gara dell'arbitro Valeri: "Oggi abbiamo giocato 40 minuti di tempo effettivo: sono troppo pochi - dice -. La mia espulsione? All'arbitro non ho detto niente, non l'ho offeso e neanche insultato. Oggi non è andato bene niente".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. GoNews
  2. ANSA
  3. Comune di Firenze
  4. Comune di Firenze
  5. La Nazione.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lastra a Signa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...